Aicardi Giorgio Matteo

Finalborgo (SV) 1891 – Genova 1985

Pittore, illustratore, affreschista. Formatosi all’Accademia Ligustica di Genova fu allievo di Giuseppe Pennasilico.Vincitore di due pensionatiartistici della Fondazione Brignole, si perfezionò a Roma e a Firenze.
Accademico di Merito della Ligustica, classe pittura nel 1938, partecipò alle mostre della Società Promotrice di Belle Arti a Genova
Sue mostre personali in varie città italiane e in Sud America.
Aicardi, attento osservatore, fu influenzato, all’inizio della sua attività artistica, dalle tendenze culturali europee.

Si dedicò, in seguito, alla pittura di paesaggio e alle marine vicino alle tematiche del Novecento; fu anche ritrattista.
Abile restauratore di affreschi antichi, sue opere si trovano in chiese (Genova-Cornigliano, Genova-Voltri) e in palazzi storici (es. Palazzo Spinola).
Notevole, anche, il suo apporto alla grafica e alla cartellonistica.
Numerose sue personali a Milano, Genova (Bartenor 1965, De Pasquali1966).
Sue opere nella Galleria d’Arte Moderna di Genova e nella Mitchell Wolfson Jr. Collection a Genova.