Alfieri Edoardo

Foggia 1913 – Sanremo (IM) 1998

Fu  allievo di Guido Galletti al Liceo Artistico di Genova e poi di Francesco Messina all’Accademia di Brera (Milano).
Aderì al Gruppo Sintesi partecipando per un breve periodo al movimento futurista.
La sua prima mostra personale è documentata nel 1938 alla Galleria Genova, durante la quale si evidenziò una sua peculiare capacità espressiva e compositiva, già lontana dagli insegnamenti dei maestri.
Sue esposizioni alla Biennale d’Arte di Venezia nel 1940 – 1948 – 1950 – e nel 1956 dove gli fu allestita una personale; alle Quadriennali romane del 1939 – 1948 – 1960.Mostre personali a Genova: Galleria Genova 1939; Caffè Venchi 1950; Galleria San Matteo 1968; Galleria di Palazzo Doria 1970; Galleria Il nuovo fanale 1978.

Nel 1948 inizia la sua attività didattica nei Licei genovesi e dal 1969 è documentata la sua attività di insegnante di scultura all’Accademia Ligustica di Genova e l’anno dopo (1949) ne diventa Accademico di merito.
Importante riconoscimento alla carriera nel 1955 con la vincita  del concorso per la statua di Cristoforo Colombo donata dalla città di Genova alla città di Columbus nell’Ohio (USA).
Durante la sua attività artistica si è dedicato a lungo alla committenza pubblica e privata.
Nel 1998 il Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce (Genova) gli ha dedicato una mostra antologica.