Firpo Nicola

Genova 1911 – 1982

Poco si sa della vita di questo prolifico pittore di vedute marine, di vecchi borghi, e di scene di vita quotidiana.
Sicuramente autodidatta, si può dal punto di vista compositivo – stilistico collocare nel gusto della pittura della fine dell’Ottocento. Artista che possiamo definire “antico” per la serena bellezza che aleggia nei suoi dipinti, in modo particolare nei suoi ritratti e nei suoi paesaggi in cui si evidenzia la sua personalità artistica.
Pittore di non comune preparazione, le sue opere sono nell’osservatore suscitatrici di

particolari intense emozioni estetiche.
Firpo è degno continuatore delle opere degli ottocentisti.
Sue opere si trovano a Roma, Amsterdam, Londra, New York e in gallerie pubbliche e collezioni private.
Piacevole nella semplicità descrittiva merita sicuramente attenzione e una considerazione storico. critica.