Comodini Antichi

Acquistare dei comodini antichi per arredare la camera da letto è quasi sempre una scelta vincente, perché gli oggetti di antiquariato hanno la capacità di rendere elegante e romantico qualsiasi ambiente della casa.

Vendiarte propone ai suoi clienti una selezione accurata di comodini antichi risalenti al 1800 e al 1900, in particolare realizzati in stile Luigi XIV, XV e XVI. 

Perché scegliere i Comodini antichi

Perché arredare la propria casa con dei comodini antichi? La risposta vale un po’ per tutti gli arredi di antiquariato inseriti in contesti moderni: perché possiedono un fascino senza tempo e regalano all’ambiente un’aura elegante e raffinata.

Comodini Antichi

Oltre all’aspetto estetico però, i comodini antichi sono anche funzionali: dotati di cassetti e sportelli, permettono a chi li utilizza di riporvi i propri effetti personali che, altrimenti, sarebbero a vista.

Sì perché in genere, così come i comodini moderni, sono composti da due o più cassetti e, spesso, anche da ante, permettendo un utilizzo funzionale degli spazi interni per conservare libri, cellulare, occhiali ma anche biancheria intima.

Nascita e storia dei comodini antichi

Prima di scoprire la selezione di comodini di Vendiarte, disponibili sia presso il negozio e galleria d’arte di Genova Sampierdarena, sia presso lo shop online sul nostro sito, raccontiamo in breve la “storia del comodino”.

Il comodino nasce in Francia all’inizio del Settecento, inizialmente come arredo di grandi dimensioni da collocare nei corridoi poi, a partire dal Rinascimento, come mobile da camera da letto.

Realizzati per lo più in legno, i comodini d’epoca sono quasi tutti composti da una struttura più grossa che si restringe via via verso il basso e che poggia su dei piedi di supporto. Per quanto riguarda le linee, queste cambiano a seconda del periodo in cui sono stati realizzati.

Per esempio, se nel periodo Barocco il comodino era di grandi dimensioni, nel Rococò comincia a rimpicciolirsi e ad assumere forme più morbide. Ma la vera e propria rivoluzione si ha con Luigi XVI: i comodini diventano sempre più piccoli e si compongono di un piano d’appoggio e di due o tre cassetti. Successivamente, nel periodo Neoclassico, la struttura diventa più sobria – ma non mancano le decorazioni e gli intarsi in bronzo dorato – e si utilizzano nuovi materiali in legno quali ciliegio, noce, mogano e frassino.

Infine, nel 1900, l’anta del comodino, fino ad allora essenziale, tende a scomparire a favore dei cassetti e si iniziano a sperimentare materiali e forme moderne.

Comodini antichi: acquistali su Vendiarte.it

Vuoi acquistare dei comodini antichi con piano in marmo o dei comodini antichi dipinti? Oppure sei alla ricerca di comodini antichi di fine 800 e del 1900? Vendiarte è un negozio e galleria d’arte di Genova specializzato nella compravendita di mobili d’antiquariato.

Comodini Antichi

Nel nostro negozio potrai trovare un’accurata selezione di comodini antichi prevalentemente appartenenti ad epoche quali 1800 e 1900, in particolare:

Per maggiori informazioni su questi comodini antichi visita lo shop online di Vendiarte.it o vieni a trovarci presso il negozio situato a Genova Sampierdarena in Via Buranello 214 – 216r, aperto dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.30.