Lampadari Antichi

I lampadari antichi sono oggetti di antiquariato che non passano mai di moda, perché ancora oggi possono essere utilizzati per illuminare le case contemporanee creando un ambiente unico e magico.

Vendiarte propone una vasta selezione di lampadari antichi risalenti al 1800 e al 1900 e di lampade di modernariato degli anni ‘30, ‘40 e ‘50.

Lampadari antichi per arredare la casa

Stai cercando dei lampadari antichi per il tuo soggiorno o per la camera da letto? I modelli di antiquariato si sposano perfettamente con l’arredamento moderno e possono essere utilizzati per illuminare vari ambienti della casa, dal soggiorno alla sala da pranzo, fino al corridoio.

Anche perché la maggior parte dei lampadari d’epoca sono adattati per funzionare tramite corrente elettrica, utilizzando lampadine a incandescenza, a LED o alogene.

lampadari antichi

Manutenzione lampadari antichi

L’importante, quando si decide di acquistare una lampada antica, è occuparsi della manutenzione. Si, perché se per i lampadari antichi in ferro battuto basta una spolverata ogni tanto con un classico piumino per la polvere, per i lampadari in cristallo e vetro la questione è ben più complessa. 

Infatti, per pulirli a fondo è necessario smontare tutti i pezzi (escluso il corpo centrale) e immergerli in acqua calda e detersivo, strofinandoli uno ad uno. A quel punto dovrai asciugarli con un panno delicato e, prima di rimontarli, spolverare il corpo centrale rimasto appeso al soffitto con un panno morbido, stando attento a non farlo ruotare.

Valutazione lampadari antichi

Se cerchi un lampadario antico per arredare la tua casa, ti consigliamo di visitare il nostro negozio e galleria d’arte Vendiarte oppure il nostro shop online, dove troverai un’ampia selezione di lampadari antichi ben tenuti.

Anche perché, girando tra i vari negozi di antiquariato o mercatini, si può correre il rischio di acquistare lampadari che sembrano antichi ma in realtà sono stati realizzati in tempi recenti. Come evitare questo spiacevole inconveniente? Di seguito ti mostriamo alcuni accorgimenti per effettuare la valutazione dei lampadari antichi, individuando l’epoca a cui appartengono:

  • Stile gotico: il modello tipico di quest’epoca è costituito da un corpo centrale rigido, dal quale si diramano i bracci in genere disposti su 2 o 3 file. I bracci sono decorati con incisioni che rappresentano fiori e foglie (tipiche le foglie di cadmio) e si tratta di solito di lampadari antichi in ottone, ferro o bronzo;
  • Rinascimento: i lampadari di questo periodo hanno un’unica luce e la forma di una coppa in vetro sospesa a delle catenelle tramite un cerchio in metallo;
  • Fine 1500/1600: è alla fine del Cinquecento che apparvero i primi lampadari in cristallo di Boemia, seguiti poi da quelli in cristallo di Burano e poi, nel 1700, dai lampadari in cristallo di rocca;
  • Settecento: si iniziano a produrre i lampadari in ferro e in ottone, che generalmente sono costituiti da tante luci riposte su più file e da decorazioni in materiali pregiati quali argento, legno dorato o bronzo;
  • Età Vittoriana: continua la moda dei lampadari di cristallo, in particolare in cristallo di piombo;
  • Novecento: i lampadari antichi iniziano ad assumere forme più minimaliste, diventando oggetti più pratici che lussuosi. Basta dare un’occhiata su Vendiarte.it a questo lampadario a sospensione in vetro di Murano realizzato da LEUCOS negli anni ’60.

Lampadari antichi online: la selezione di Vendiarte.it

lampadari antichiPer visionare, consultare o acquistare dipinti e arredi in mostra, basta recarsi presso il punto vendita Vendiarte di Genova oppure visitare il nostro shop online su Vendiarte.it. Troverai una vasta selezione di oggettistica antica, tra cui lampadari, lampade e lumi di diverse epoche. Ecco alcune delle nostre proposte:

Per scoprire gli altri lampadari antichi in vendita presso Vendiarte visita il nostro sito; se invece vuoi richiedere una valutazione di un lampadario o di altro oggetti e arredi di antiquariato contattaci ai numeri 010.89.86.769 – 349.56.57.750 o compila il form.