Basso Guido

Genova 1923 – 1995

E’ nato a Genova nel 1923 e nella stessa sua città è morto nel 1995.
Si è formato artisticamente sotto la guida di Enrico Paolucci Delle Roncole(1901-1999) agli inizi degli anni quaranta e ha tratto da una serie d’incontri con Felice Casorati (1883-1963) varie sollecitazioni e influenze.
Successivamente, grazie ad un suo prolungato soggiorno in Francia segue con curiosità ed attenzione, cogliendone e assorbendone parte delle sollecitazioni ricevutane, le esperienze dei maggiori artisti della cultura pittorica moderna espressione della Scuola di Parigi.
Ha esordito con una mostra personale a Genova nel 1946, inizio di un’attività espositiva e di

partecipazione a manifestazioni e premi lunghissima e ricchissima in ambiti prestigiosi e di grande livello artistico nazionali e internazionali, tra questi : diverse Biennali di Venezia (’48-’56-’62) e quadriennali di Roma (’55-’59-‘65), nonché 5 edizioni del Premio Michetti, del premio Suzzara e del Premio Villa San Giovanni.
E’ stato per molti anni considerato uno dei massimi artisti contemporanei genovesi e Italiani.
La sua vita spesso “disordinata” ne ha limitato il successo ma non certo l’apprezzamento della critica d’arte più qualificata. E’ stato per quasi trent’anni docente di materie artistiche (disegno e pittura d’ornato e figura) al Liceo Artistico Nicolò Barabino in Genova.