Bottai Giovanni

Pisa 1904 – Genova 1978

Dopo aver frequentato gli studi di figura e di nudo all’Accademia Ligustica di Genova e gli studi di anatomia presso l’Istituto di Biologia di Genova il suo esordi risale al 1932 partecipando alla Promotrice di Belle Arti allestita nel ridotto del Teatro Carlo Felice di Genova, dove sarà presente anche nel 1941.E documentata una sua mostra personale nel 1932 a Genova nel prestigioso Palazzo Rosso di Via Garibaldi. Nel 1935 espone a

Sampierdarena (Genova) nel Palazzo Romairone.
Mostre personali a Genova: Galleria Rotta nel 1969; Galleria Europa – Arte nel 1969; Galleria Arte San Giorgio nel 1971.
Fu pittore essenzialmente figurativo, paesaggista soprattutto marinista, ma si conoscono anche opere di soggetti sacri.