Hanset Guido

Genova 1910 – 1992

Nato a Genova da famiglia d’origine belga, frequenta l’Accademia Ligustica di Belle Arti e nel 1930 inizia la sua attività artistica dedicandosi prevalentemente all’acquarello.
Partecipò agli eventi bellici: guerra d’Etiopia e Guerra Mondiale.
La sua presenza è documentata alle Promotrici Genovesi di Belle Arti nel 1935, 1936, 1938 e 1941.
Nel 1941 partecipa alla Mostra Internazionale di Belle Arti di Venezia.

Mostre personali a Genova, soprattutto presso la storica Galleria Guidi, inoltre a Montecatini, Pisa, Zoagli, Chiavari, Napoli, Firenze, Milano, Varazze, Parma, Bergamo.
Esposizioni anche sulla motonave Eugenio Costa durante i viaggi per il Brasile e l’Argentina.
Recensito sugli Annuari d’Arte Bolaffi e Comanducci, la sua opera ha incontrato interesse da parte della critica italiana e straniera.
Gli è stato conferito il “Premio Città di Genova” alla memoria.